Rito Femminile

Domenica 26 marzo 2017 dell'era volgare, è stata consacrata la prima Loggia femminile del Rito di adozione, e installata la Regina di Saba del Rito femminile. Il Rito femminile lavorerà in autonomia e separatamente dalla Gran Loggia, e in quanto "di adozione" sarà sottoposto al controllo gerarchico del Sovrano Gran Santuario.
La nuova Loggia femminile Maat n. 1 all'oriente di Roma lavorerà secondo il rituale femminile di Venezia, che è bellissimo.
Non ci saranno punti di contatto né visite con le Logge maschili della GLEDI.
Buon lavoro alle Sorelle tra le sabbie di Memphis.

Tradizione, Speranza, Unione.